Chi siamo

Tre artiste, Donata Trincianti, Valentina Terzoni e Tiziana Fossati, tre percorsi creativi diversi, tre strade che alla fine si incontrano e si intrecciano, accomunate dalla grande passione per i Gioielli d’Arte. Nasce così una grande intesa che le porta, quasi d’istinto, a dare vita a PeggyArte, una fusione di percorsi artistici differenti in ambito pittorico, scultoreo e di design.

 

La collaborazione incomincia, quasi per gioco, durante un corso di approfondimento sui gioielli contemporanei, creando da subito una tale sinergia che le spinge a concretare seriamente il loro lavoro.

La scelta del nome s’ispira a Peggy Guggenheim, la celeberrima mecenate e collezionista d’arte, grande appassionata di Gioielli d’Autore.

Il desiderio di stupire attraverso forme originali, talvolta anche di grandi dimensioni ma di estrema leggerezza, le conduce a sperimentare materiali e tecniche artistiche quali le resine epossidiche e il papier mâché, trovando in quest’ultima la chiave per esprimere al meglio “la loro concezione d’Arte”.

La sperimentazione costante, sia di forme sia di materiali (anche di recupero-innovativo), fa sì che le loro opere esprimano “ il loro Io” sempre con una grande forza comunicativa.

Ogni “Gioiello PeggyArte” scaturisce sia da schizzi estemporanei sia da uno studio accurato e approfondito sul progetto, abbinato a un’attenta ricerca sui materiali da utilizzare. E’, prima di tutto, l’espressione di un sentimento e di uno stato d’animo, il frutto di una ricerca interiore che si sviluppa e si materializza nella realizzazione finale dell’opera.

Donata reinterpreta l’antica Arte del Papier Mâché con una moderna, continua ed elaborata sperimentazione sulla tecnica consolidata in tanti anni, Valentina esalta il Design con linee leggere, ricercate e razionali, Tiziana bilancia sapientemente i pieni e i vuoti dei gioielli, rendendoli equilibrati e armoniosi. Il risultato finale è la somma di queste diverse individualità, complementari tra loro, che rendono le creazioni PeggyArte uniche nel loro genere, ricche di forza e bellezza espressiva.

In questi ultimi anni, dedicati esclusivamente allo studio del Gioiello Contemporaneo, creano una linea di pezzi unici, principalmente realizzata in Papier Mâché, spesso impreziosita da dorature realizzate con l’antica tecnica (risalente al 1200) “a guazzo”.

Così, da una materia estremamente povera come la carta, prendono vita micro sculture uniche, che parlano direttamente all'anima di chi le indossa, creando un legame profondo e ricco di significato.

 

Donata Trincianti, sviluppa la sua ricerca personale rielaborando varie tecniche apprese dagli insegnanti: Vittore Callegari (scultura), Luciana Donà (pittura e anatomia) e Carlo Scrocchi (decorazione pittorica) frequentando la Scuola D’arte Gazzola di Piacenza. Lavora per oltre trent'anni come grafica pubblicitaria e questa lunga e bella esperienza non le ha mai ostacolato il completamento del suo percorso artistico, bensì l’ha arricchito e stimolato.

 

Durante tutto questo periodo, gli approfondimenti e gli studi sulla materia e sui materiali sono tali, che Donata riesce a personalizzare “una sua tecnica per la Cartapesta”, così avanzata da realizzare particolari di dimensioni ridotte e allo stesso tempo molto resistenti.

Seguendo il proprio istinto artistico, amalgama tra loro la creatività progettuale e la libertà delle potenzialità artistiche della figlia Valentina con quelle di Tiziana.


Valentina Terzoni, fin da piccola, ha affiancato la madre nella Pittura e nell'Arte della Cartapesta, in seguito ha potuto sviluppare e accrescere le proprie doti artistiche, che l’hanno portata a frequentare Studi d’Arte. Grazie al padre, viene a contatto con il mondo orafo e con l’ADOR Associazione Designers Orafi, ed in particolare con il “Design Orafo” proprio inteso come progetto, da quel momento, nasce una grande passione per il Gioiello che coltiva autonomamente negli anni. Prosegue gli studi di Architettura e di Design, laureandosi al Politecnico di Milano. La sua continua ricerca formale la porta a ricercare equilibri e dimensioni che possano coinvolgere la vitalità dell’ornamento “Gioiello d’Arte” con la mondanità di chi lo indossa. 

 

Tiziana Fossati, adora tre cose, ed…in ordine alfabetico, dato che hanno entrambe la stessa priorità culturale: la Fotografia, il Gioiello e il Vino. Tiziana ha avuto la fortuna di viaggiare molto per il mondo, quindi di conoscere da vicino ed apprezzare arti e culture diverse, ammirare opere di artisti e maestri artigiani, che con le loro differenti culture e manualità danno vita a ornamenti e Gioielli, simboli culturali e sociali dei quali le genti di tutto il mondo amano circondarsi.

Queste arti e culture hanno ispirato il suo modo di intendere il Gioiello d’Arte e multi etnico. La sua passione per la fotografia l’ha portata a “rivedere” il modo di “vedere le cose”, dando ai suoi progetti ornamentali quel taglio differente….dato appunto dall’inquadratura dello scatto fotografico “non casuale”.

Durante i suoi viaggi, si è sempre integrata con le usanze e le abitudini culturali dei vari popoli. Ha sperimentato e apprezzato cibi e vini di quei paesi. Da queste esperienze si è sviluppata anche la terza passione, diventando nel tempo un esperto Sommelier.   

Nel realizzare questi suoi preziosi ornamenti, sa trasmettere loro tre sottili suggestioni:

la libertà dello scatto, la libertà dell’ornamento, la libertà che da il giusto nettare.

 

Mostre ed Eventi

1995     

Partecipazione alla manifestazione “Donna Creatività e Impresa” a Lissone-Milano

Organizzazione incontri culturali sul tema “La donna e l’arte” con la partecipazione delle varie associazioni femminili piacentine

 

1996

Partecipazione alla Fiera di Milano “La mia casa” Milano

 

1997     

Partecipazione alla fiera di Reggio Emilia ”Arte e tavola”

 

1998     

Partecipazione alla manifestazione ”Mostra dei frutti antichi” presso il Castello di Paderna.

 

1999     

Natale a confronto: 4 incontri per confrontare le tradizioni del Natale nel mondo

 

2000      

Collettiva dal titolo “I fiori di carta” Acquerelli e cartapesta

 “Artigianato sotto l’Albero” presso il Castello di Paderna.

 

2001      

Collettiva in occasione del concorso ippico nazionale presso l’azienda agrituristica “Alce 90” Croara Pc

Esposizione d’Arte in occasione alla maratona Telethon presso la Banca Nazionale del Lavoro di Pc

Mostra di Natale nel Castello di Paderna

 

2002      

Esposizione collettiva presso Villa Peirano Ancarano Piacenza

“Artinfesta” ricordi di arti e mestieri delle nostre terre” organizzata dal comune di Cortemaggiore

Esposizione collettiva a Castell’Arquato

 

2004     

I giorni di Pulcheria partecipazione alla manifestazione organizzata dal comune di Piacenza

Partecipazione alla settima edizione “frutti antichi” nel castello di Paderna

Collettiva  in occasione del concorso ippico nazionale presso l’azienda agrituristica “Alce 90” Croara PC

 

2005     

Mostra di Natale presso la sede di Quadreria in Corso Garibaldi, Piacenza

 

2007     

Esposizione di Lampade in cartapesta giapponese presso la sede di Quadreria in Corso Garibaldi, Piacenza

 

2009     

Mostra artistica “Caos Ordinato”, colore e creatività attraversano le tele di Filippo Muglia e le opere di Donata Trincianti

 

2011     

Esposizione personale “Tra finzione e Realtà” Oggetti e gioielli realizzati interamente con l'arte del papier machè

 

2013     

Mostra artistica “Stars and Flowers” I gioielli in carta di PeggyArte e i fiori stabilizzati di KaDò la Via dei Fiori

Mostra Mercato "Il Tesoro di Alì Babà" all'interno del Castello di Sarmato

Partecipazione alla Mostra d’Arte “Diara: arte e colori”

Partecipazione all’evento “Coccinella Day” presso il borgo di Grazzano Visconti, PC

Mostra d’Arte “Controcorrente”, la Cartapesta di PeggyArte e le Ceramiche di Maria Luisa Zanardi Landi

 

2014      

Partecipazione al “REVERSUS PERFORMING ART FESTIVAL”, Festival dell’Arte Contemporanea a Firenze, presso StudioLab

E sposizione al “Festival dei Gufi” presso il borgo di Grazzano Visconti, PC

Partecipazione alla Mostra d’Arte “Diara: arte e colori”

Mostra d’Arte “Associazione Artigiani Creativi”, esposizione collettiva in Piazza Duomo a Bobbio, PC

Mostra d’Arte “Associazione Artigiani Creativi”, esposizione collettiva a Rivergaro, PC

Mostra d’Arte “Associazione Artigiani Creativi”, esposizione collettiva a Bobbio, PC  "Fantastico Medioevo"

 

2015    

Artistar Jewels Exhibition 2015 - Spazio Maimeri Milano

Mostra "Ricordo Dentro un Gioiello" Galleria Samona' Padova

Fuorisalone 2015 - Milano

Partecipazione al Concorso "Gioielli in Fermento 5° edizione" Torre Fornello

Concorso "Yellow" - Vicenza

Mostra al Museo del Bijou - Casalmaggiore

Gioielli in Fermento Gallery - Cassina Barcelona

Biennale di Arte Contemporanea - Fortezza da Basso Firenze

Stampa Stampa | Mappa del sito
© PeggyArte Jewels